Multicanale Direct to Disk

Un’ ottimo compromesso fra registrazione accurata e ricca di dettaglio e risparmio di tempo (e conseguentemente di denaro).

 

Anche in questo caso ogni strumento viene microfonato separatamente.
Questa volta i segnali vengono convogliati verso un Mixer analogico 24 canali.
Le equalizzazioni, l’effettistica ed i livelli vengono decisi immediatamente ed il segnale stereo risultante in uscita dal Mixer viene indirizzato direttamente al masterizzatore CD o ad un Dat  o Minidisk, a seconda delle esigenze del cliente.

 

Ovviamente non sarà possibile modificare in un secondo tempo le regolazioni decise all’atto della registrazione oppure correggere eventuali imprecisioni, ma anche così questo metodo di registrazione risulta validissimo ed in alcuni casi rivaleggia con il precedente, a patto che l’esecuzione musicale sia sufficientemente esente da imperfezioni.

 

Anche in questo caso il Mix finale può essere successivamente avviato al Mastering .
BACK