Matteo “Zola” Niccolai

Pistoia 30/04/’82.
 
 
Inizia la sua attività musicale nel 1995 come bassista dei Cloroformio, insieme ai due chitarristi Fabio Binarelli e Marco Mugnai ai quail si aggiungeranno Leonardo Serri alla batteria e Massimiliano Pasciuto alla voce.
Da lì iniziano i suoi studi sullo strumento con vari insegnanti, tra i quali, Carlo Giannini, Gabriele Bellini (Hyaena, Ammagamma, Ritmenia Zoo ) e Valter Poli (Miss Dale, Boulevard, Diaframma).
 
Nel 2001, sempre insieme a Binarelli e Serri, nascono gli AmneSiA ai quail si aggiunge poco dopo Amerigo Balatri alle tastiere e voce.
La band, dopo un breve ma intenso periodo di lavoro per la costituzione del repertorio, si esibisce con notevole frequenza sia sui più importanti palchi della scena metal toscana (Cencio’s Club, Siddharta Alternative Club, Exenzia Club, Sonar, ecc…) sia oltre i confini regionali e nazionali (da ricordare soprattutto le splendide esibizioni al Transilvania di Milano e di Bologna, al Venice Rock Festival e al Metal Camp nel 2005 e 2007).
 
Nel 2007 entra a far parte degli Holyland che proprio in quell’anno entrano in contatto con Alkemist Fanatix Europe per la promozione del loro lavoro realizzato per la Risingworks del noto Frank Andiver, che produce il disco nell’ottobre 2007.
 
Nel settembre 2010 entra in pianta stabile nei Dinamo, rock band fiorentina con all’attivo un disco d’esordio e una intensa attività dal vivo in tutta Italia; nel Febbraio 2011 ricevono il premio SANREMO MUSIC AWARDS come miglior band emergente.
Nel Maggio 2011 escono con il singolo “Sorella Notte” che contiene anche la bonus track “Quando” nei migliori store digitali. In contemporanea, esce invece il primo videoclip ufficiale dello stesso brano.
 
Nel frattempo, nel 2005, rileva la gestione del Paraphernalia Studio insieme all’amico fonico Alessio Vitali. Da lì inizia una nuova esperienza nel campo dell’audio professionale che lo porta a collaborare alle registrazioni ed i mixaggi dei dischi di Bud Tribe, Taron, No Remorse e Sabotage.
 
Nel 2016 inizia la collaborazione con Fabrizio Simoncioni al Dpot Studio di Prato partecipando come assistente di studio alla realizzazione di album di Litfiba, Diaframma, Edoardo Bennato, Pan del Diavolo, Ghigo Renzulli e molti altri artisti nazionali ed esteri.
 
Oltre ai lavori in studio ha anche accresciuto la sua esperienza nei live facendo da fonico nei migliori locali della Toscana tra cui Siddharta Alternative club, Santomato Live, Exenzia Club ed in vari festival estivi trovandosi a collaborare con artisti nazionali ed esteri.

 

BACK